Pandora Falasfoglia

Avatar of Pandora Falasfoglia

Pandora Falasfoglia wrote 11 posts

Lo Strega che ammalia

La scuola cattolica è un libro scomodo. E questo al di là della mole del tomo in se stessa che ricorda il Rocci – a qualche liceale stagionato – e che ne impedisce una fruizione spensierata a quei lettori multitasking che consumano romanzi sul tapis roulant o ai più sfigati pendolari in attesa di un […]

il tempo per leggere

Un po’ alla volta ci stanno lasciando tutti. Tutti quelli con cui siamo cresciuti. Estranei che sono entrati nelle nostre vite e hanno lasciato il segno. Sto pensando ad Umberto Eco, mio mentore ignaro, che mi ha condotto dagli studi universitari alla stesura della mia tesi. Perché parlarne adesso, quando oramai ognuno ha detto la […]

Parole desuete

Prezzolato, albagia, malmostoso, mefitico, tetragono, canuto, esuvia, equoreo, corrivo, lubrico, lepido, stolido, grandguignolesco, serafico, mellifluo canicola, prillare, scarduffare, ambagio, liso, eburneo, compunzione, emottisi, crucco, sdrucito, stazzonare, furastico, inficiare, obnubilare, coartare, nugale, querulo, addiaccio Eccoci di nuovo insieme, superato l’eco delle polemiche sulla presunta poca trasparenza ed efficienza amministrativa in occasione delle celebrazioni per il settantesimo […]

Di mamma ce n’è una sola

Quando ancora non esisteva internet e i computer erano usati da gran parte degli italiani prevalentemente come macchina per scrivere, le notizie viaggiavano ad un ritmo mooolto lento. Mi riferisco nello specifico alle notiziole di quartiere, non agli incontri dei potenti. Fatto sta che gli americani al servizio del loro governo, di rientro dopo un […]

Ribellarsi al declino

Troppi discorsi, fiumi di parole, settimane di indigestione di notizie. Anche la primavera sembra tradirci con questo colpo di coda invernale che ci ha fatto rimettere giacconi e piumini vari. E’ passato poco più di un mese dalla mia ultima riflessione.  Temendo che forse le mie esternazioni fossero state mediamente negative,  cercavo qualcosa di fresco, […]

Cosa fate martedì?

Ci stiamo avvicinando alla festa della donna. Festa della donna?  E quando si festeggiano gli uomini? Vogliamo parlare di parità?  E cosa si festeggia? Una specie in estinzione? Negli anni della mercificazione di quello che era sembrato un tributo verso la consapevolezza del nuovo ruolo raggiunto dalle donne, dopo anni di lotte femministe [qualcuno ricorderà […]

Spaesamento

Renè Magritte, L’invention collective, 1935   spaesamento [spa-e-sa-mén-to] s.m. • Senso di smarrimento e di estraneità, provato da chi si trova in un luogo o in un ambiente nuovo e sconosciuto, anche in usi figg. • a. 1934   Così la sua definizione sul dizionario Sansoni Sentirsi spaesati, perdere i punti di riferimento a noi noti, non riconoscere […]

e che ca…ucus!

Notizie dall’estero come riportate da Radio Pettolan cool & Co. 1799 HZ: “Previste per oggi le primarie per la scelta del cous cous in Iowa: La democrazia americana non conosce limiti nella sua politica di inclusione e rispetto di tutte le culture.” Notizia successivamente smentita da Radio Fratte 2000: “Le elezioni si riferiscono alla salvaguardia […]

Scarpe, scarpette, scarpacce

Le scarpe sono sempre state usate a simbolo di qualche altra cosa. In inglese esiste l’espressione to stand in someonelse’s shoes, mettersi nei panni di un altro.  Basta un paio di scarpe e prende forma l’idea dell’avventura, come cantava Nino Manfredi qualche anno fa.  Non solo: le scarpe possono costituire un feticcio, l’estremo oggetto del […]

Corsi e ricorsi storici: idee per Carnevale?

Nella mia ultima riflessione avevo citato il libro che stavo leggendo in quei giorni d’ozio di fine anno, in merito all’inganno e all’artificio del tempo.  Ora, a lettura terminata, vi propino quest’altro spunto di riflessione.  Diciamo subito che Vita di Pantasilea non è un libro da spiaggia.  Parlo per me che l’ho letto sotto il […]