Marina Galvani, Treasurer

Vicentina, Marina Galvani ha studiato economia e storia dell’arte a Milano, Venezia, Vienna e Washington DC, laborando per musei (fra i più grandi amori il Kunsthistorisches Museum, Vienna e la National Gallery of Art, Washington) ed organizzazioni internazionali in giro per il mondo nell’area di confine fra arte/cultura e sviluppo. Dal 2005 è la curatrice della collezione d’arte della Banca Mondiale per la quale viaggia ed organizza mostre su temi dello sviluppo. Orgogliossima mamma dell’adorabile Camille (nata 2008), crede che crescere bi-lingui e multi-culturali sia un’opportunità meravigliosa per ogni bambino, da cui la passione per Giro Girotondo, il programma ludico-educativo per bimbi madrelingua nella Grande DC. A parte Camille e l’arte, Marina ama sorseggiare il suo tea con biscotti secchi italiani in compagnia di libri ed amici; mangiare bene; cantare e creare mobili eccentrici e monumentali. Il suo motto è che ogni azione possa essere un’opera d’arte.