Il nostro Team

L’Italians in DC Team è il vero motore dell’associazione, essendo costituito da soci che si prendono specifiche responsabilità per mandare avanti la stessa. Qualunque socio può diventare membro del Team purchè si impegni a portare avanti quanto proposto per almeno un anno. I membri dell’Italians in DC Board vengono cooptati dall’Italians in DC Team.

 

  • Paolo Omenetti

    Eventi Sociali
    Paolo, marchigiano DOC, si occupa dell’organizzazione di eventi quali l’aperitivo italiano. Nato e cresciuto a Jesi, citta d’arte, della scherma e del Verdicchio, ha vissuto principalmente nella sua regione laureandosi in Ingegneria Meccanica all’Università Politecnica delle Marche con una breve parentesi di 6 mesi a Barcellona grazie al programma Erasmus. Prima di trasferirsi a Washington nel 2012, ha vissuto per circa due anni nel South Carolina, continuando la sua avventura nella sede americana del gruppo Loccioni come tecnico commerciale per il mercato Nord-Americano dell’automotive. Quando non è in un aereo, dedica parte del suo tempo libero alla fotografia, cucina, qualsiasi tipo di sport e viaggi. Oltre all’italiano e inglese ama parlare e leggere in spagnolo.
  • Chiara Rogate

    Iscrizioni e comunicazione
    Chiara Rogate, milanese di origini americane, è la responsabile per i soci di Italians in DC e la coordinatrice dell’Italy-US Global Affairs Forum per Italians in DC. Ha ricevuto un Master in International Economics and International Relations dalla Johns Hopkins University (SAIS), dove ha particolarmente focalizzato i suoi studi su politica economica e mercati emergenti. Chiara ha inoltre ottenuto un Master in Relazioni Internazionali e Scienze Diplomatiche presso la Facoltà “R. Ruffilli” dell’Università di Bologna ed ha conseguito la laurea triennale in Scienze Internazionali e Istituzioni Europee presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di trasferirsi negli Stati Uniti ha lavorato come ricercatrice alla Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM) e all’Istituto di Studi di Politica Internazionale (ISPI) a Milano. E’ stata inoltre stagiaire allo UNDP al Cairo e alla NATO a Bruxelles. Chiara è nata e cresciuta a Milano e parla inglese e francese e spagnolo fluentemente.
  • Maby Palmisano

    Eventi Sociali
    Maby (Maria Bina) Palmisano, romanissima di Roma, vive nell’area di Washington DC dal 1997. È socia di Italians in DC dal 2012. Sociologa e specialista di genere lavora nella cooperazione allo sviluppo in una organizzazione non governativa sita a Washington, DC. Si occupa di monitoraggio e valutazione di progetti di sviluppo (progetti che mirano a ridurre l’insicurezza alimentare e la povertà). Pertanto, è facile incontrare Maby all’aereoporto di Dulles. In proposito, Maby è atterrata a Houston, in Texas esattamente 20 anni fa per insegnare sociologia militare (alla Texas A&M!). Nel 1997 si è trasferita in Maryland, dove ha ricevuto il suo dottorato. Le sue passioni sono suo figlio, Alessio, ed il nostro paese, in particolare la divulgazione di qualsiasi aspetto della nostra cultura (cibo, cinema, teatro, letteratura, arte, etc.). Maby è fluente in Inglese, parla lo Spagnolo, ha una discreta conoscenza del Francese ed ora si sta accingendo ad imparare l’Arabo.
  • Ambra Peruzza

    Mapaci
    Nata a Conegliano, in provincia di Treviso, si laurea in Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale presso l’Università IUAV di Venezia. Interessata alle dinamiche e metodologie di insegnamento-apprendimento a distanza, lavora presso l’Università IUAV, nell’ambito del programma “a distanza” (progetto “Nettuno”) del Corso di Laurea in Sistemi Informativi Territoriali. Dal 2005 vive a Washington, DC e persegue la sua passione per l’insegnamento e per la promozione della lingua e della cultura italiana. Ama giocare con i bambini, leggere, viaggiare, cucinare. Dal 2013 entra a far parte del team di MaPaCi.
  • Manuel Mastrofini

    Manutenzione Sito Web
    Nato in Italia nel 1985 e cresciuto a Roma fino a 24 anni, Manuel ha una laurea in ingegneria informatica all’università di Roma – Tor Vergata. Dopo la laurea triennale, si iscrive alla laurea magistrale in ingegneria del software alla medisima università e, terminati gli esami, si trasferisce in USA per sviluppare la tesi nell’ambito dei sistemi complessi per l’aereospazio (sistemi software, sistemi hardware, sistemi di sistemi). Attualmente porta avanti la tesi e lavora al centro Fraunhofer-USA, un centro di ricerca per l’Experimental Software Engineering. Parla italiano, inglese e francese.
  • Fabio Sorrentino

    Sviluppo Sito Web
    Fabio, nato a Pinerolo in provincia di Torino, si occupa di tutto ciò che può riguardare l’ambito informatico. Ha vissuto principalmente a Biella, laureandosi in Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione presso il Politecnico di Torino. Ha appena terminato il suo secondo percorso di studi, alla Stanford University, specializzandosi in Advanced Computer Security. Attualmente lavora in Italia, presso una multinazionale tedesca nel settore della moda e del fashion. Oltre a Inglese e Spagnolo, grazie a questa opportunità lavorativa, sta imparando il tedesco. Ah! Puntualmente ogni anno se fa un viaggio negli Stati Uniti, una tappa la fa sempre a Washington, dove ha vissuto per circa un anno. Se trova l’occasione di trasferirsi a Washington, non ci penserà due volte; in quanto la ritiene una delle città più belle del mondo.
  • Fiorenza Castelli

    MaPaCi
    Sono nata a Bergamo, arrivata a Washington DC dal Dicembre 2009 e dal 2014 faccio parte del team di MaPaCi.
  • Giovanni Sciannameo

    Eventi culturali e sportivi
    Giovanni Sciannameo, proveniente da Mola di Bari, ha una laurea in sociologia e ha frequentato la Guardia College per due corsi in Statistica e Business. Giovanni, sin da bambino, è stato sempre sensibile alla musica classica e, più in là, alla filosofia. Da adolescente ha suonato per la banda del suo paese, ha cantato nel coro della sua parrocchia, successivamente nell’Accademia del Canto e, infine, per il coro dell’Università. Da quando si è trasferito in Virginia, si è iscritto a diverse associazioni culturali tra cui: The first Virginia Regiment, Legio XX Valeria Victrix e DC Blues Society. In più si è lasciato trasportare dalla musica scozzese/irlandese e, attualmente, suona con i pipes and drums in Fairfax. Giovanni è stato un simpatizzante dell’Italians in DC sin dalla sua formazione e Il suo obiettivo è di offrire un contributo agli eventi culturali e sportivi.
  • Pandora Falasfoglia

    Blog
    Il dualismo ha sempre caratterizzato la sua vita. Nata una sera di maggio, e dunque gemelli, parte americana e …partenopea, si è laureata in lingue e letterature straniere moderne presso l’Istituto Orientale di Napoli, con una tesi in filosofia del linguaggio. Si è sempre interessata di lingustica applicata, benché la sua carriera abbia spaziato tra ruoli amministrativi e tecnici, sia presso il governo americano che quello italiano. A cavallo tra due culture, dunque, da sempre ha cercato di favorire l’integrazione sforzandosi di comprendere far comprendere le diversità più evidenti, ma anche quelle più velate. Il suo contributo al blog consiste principalmente in articoli di editoria che si presentano su tematiche attuali collegate anche a festività ed il loro significato in vari contesti, strizzando un occhio ai problemi inerenti la lingua e la traduzione.
  • Manuela Dimuccio Gonzalez

    Teatro Lab
    Manuela Dimuccio Gonzalez, she defines herself “valdostana, marchigiana and pugliese.” After high school, she spent most of her life abroad (studying and working). She believes in the importance of building strong and positive relationships in any part of the world she is. A culture-lover, Manuela co-initiated ACT1 (Art Creative Theater), the Theater Lab of Italians in DC. The idea is to promote the Italian culture and the beauty of its language through art. She received a MSc. In International Management from the University of Bologna in partnership with the ICN Business School, in France. Before moving to Washington, D.C. in 2015, she worked for major international organizations like the United Nations and she currently works at the World Bank Group where she is co-chair of the Youth-to-Youth (Y2Y) Steering Committee, working on a broad range of issues and initiatives that contribute to the WBG’s goal of “achieving a world free of poverty” while engaging and inspiring youth around the globe. Manuela adores languages and exposing herself to new cultures. She speaks fluently French, English and Spanish and she is now learning Portuguese as her fifth language. Her motto: live and learn! If you are wondering about her surname… well, she is married to a Mexican-American dude!