Nessuno Si Salva Da Solo di Margaret Mazzantini – Una Recensione

220px-Margaret_Mazzantini

Margaret Mazzantini

Di Salvatore Fici

[Il libro letto a ParoLab, il club del libro di Italians in DC, a gennaio è “Nessuno si salva da solo” di Margaret Mazzantini. Sotto trovate una recensione scritta da uno dei membri di ParoLab.]

Nessuno si salva da solo.

Niente di più vero. Cosa siamo da soli. Esseri vaganti in cerca di cariche che tendono a potenziare e stabilizzare il nucleo della nostra personalità. Siamo esseri scintillanti che scontrandosi tendono ad arricchirsi, ed abbracciandosi precipitano spesso nell’abbandono. Il collante delle cariche si chiama “amore”. Parola magica, ma spesso sprecata. Mancano molto spesso i presupposti per realizzare cariche positive di lunga durata. Non sempre queste cariche combaciano e tendono anche a spegnersi per il sopraggiungere del freddo. Rimane soltanto il fumo di un fuoco spento.

L’affinità sta alla base di un rapporto duraturo, più accettazione della diversità.

Ai protagonisti di questo libro evidentemente mancano determinati presupposti.

Unknown

Copertina Libro

Si perdono nella routine della vita quotidiana, sprovveduti per affrontare un rapporto duraturo. Legati comunque dall’esigenza di calore. Calore che tutti cerchiamo, ci accomuna, potenziato in questo caso, da un vissuto trascorso insieme ricco di tanti ricordi, dai figli. Entusiasmante la capacità espressiva, la ricchezza e padronanza della scittrice. Le sue descrizioni sorprendono per la vivacità ideativa, per la colorata conoscenza della vita e delle cose. Vivi e tocchi quanto leggi. I suoi racconti sono voli, passi da una situazione ad un’altra con una rapidità incredibile. Ti confondi a pensare come lei abbia pensato.

Parliamo di un vissuto di coppia, descritto per quanto mi riguarda con grande maestria ed in alcuni casi con esagerata voglia di sorprendere. Malgrado i voli, il percorso da seguire scorre fluido, per arrivare poi ad una conclusione scontata.

Nel titolo del libro sta una verità che invita alla riflessione, e nello stesso tempo ti invita a contare mille e più volte prima di arrivare ad una decisione, perchè nessuno si salva da solo.

A mio avviso la vita quasi sempre, ma non sempre fortunatamente è acqua sporca e bisogna nuotarci dentro. L’armonia è parola fantastica, ma rimane soltanto un’illusione.

Ci si illude di raggiungere determinati equilibri seguendo legittimi stimoli, ma ci si accorge dopo non molto che erano soltanto illusioni. E allora scaldiamoci col calore che riusciamo a ricevere e trasmettere. Dobbiamo essere consapevoli che anche il freddo arriva, ma aiuta ad accettare ed apprezzare quel po’ di calore che la vita ti offre.

Daniela Enriquez

Avatar of Daniela Enriquez

Daniela Enriquez wrote 22 posts

Post navigation