IDC Docu-Film “La Napoli di mio padre”

Cari amici di Italians in DC,

vi invitiamo ad una presentazione del docu-film La Napoli di mio padre della regista, sceneggiatrice e giornalista veronese Alessia Bottone. Doppiamente premiato al Festival Filoteo Alberini nel 2020, Miglior Sceneggiatura e Miglior Montaggio e al Festival Ethnos di San Giorgio a Cremano (1° classificato Sezione Cinema, 12 settembre 2020), finalista del premio Zavattini, selezionato al Festival Sign of the Nuit di Bangkok e numerosi altri festivals.

Il film (ispirato a una storia vera e interpretato dal protagonista della storia, Giuseppe Bottone, papà della regista) è un dialogo intergenerazionale che pone a confronto l’esperienza di un padre e i quesiti di una figlia che cresce, desiderosa di comprendere se stessa e il suo bisogno di esplorare il mondo ma anche di conoscere il passato, necessario per determinare il suo futuro.

Il docu-film affronta il tema delle origini e si rivolge ai giovani, in costante ricerca di un posto o di lavoro nel mondo, incita a cogliere la bellezza e le opportunità offerte dalla libertà di viaggiare dei giorni nostri ricordando, però, quanto sia importante custodire il proprio passato e il proprio vissuto.

La Napoli di mio padre ci riporta all’Italia che fu, quella dei nostri padri e dei nostri nonni, esortando lo spettatore a tuffarsi nel proprio passato, un concetto che l’autrice riassume in una delle frasi portanti del film «perché per quanto lontano possiamo andare torniamo sempre là dove tutto è iniziato».

La regista, Alessia Bottone, in collegamento dall’Italia accompagnerà durante la visione e al termine risponderà alle nostre domande.

L’evento è gratuito e si terrà su Zoom:
https://us02web.zoom.us/j/82519037243

Vi aspettiamo numerosi sabato 22 maggio 2021 alle ore 10:00 am.

RSVP ​ a aperitivo@italiansindc.com

Buona visione e … passate parola.

 

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Tags:

Data

Mag 22 2021

Ora

10:00 - 12:00
Categoria