IDC PAROLAB – Libro di Maggio – Magari domani resto – video incontro con l’autore Lorenzo Marone

Cari amici di IDC PAROLAB,
continuano i nostri incontri con gli scrittori/scrittrici grazie a Lorenza Pieri che è sempre il nostro anello di collegamento.

Ci ritroveremo virtualmente collegati sempre via ZOOM
Giovedì 28 maggio 2020 alle ore 16:00

Orario pomeridiano per accomodare l’autore Lorenzo Marone
che gentilmente si unirà dall’Italia al nostro video incontro.
I soci IDC 2020 iscritti a PAROLAB che faranno RSVP
riceveranno il codice per collegarsi via Zoom.

Dopo l’incontro con l’autore, discuteremo il
programma per l’estate e per la prossima stagione.

Quindi preparatevi ad una serata piuttosto lunga.
Non dimenticate il bicchiere di prosecco e gli stuzzichini.

Il libro di questo mese è:

MAGARI DOMANI RESTO

Lorenzo Marone

Feltrinelli 2017

320 pagine

Dopo personaggi indimenticabili come Cesare Annunziata ed Erri Gargiulo, ecco Luce Di Notte, giovane avvocatessa napoletana che proprio non ci sta a farsi mettere i piedi in testa.
Luce, una trentenne napoletana, vive nei Quartieri Spagnoli ed è una giovane onesta, combattiva, abituata a prendere a schiaffi la vita. Fa l’avvocato, sempre in jeans, anfibi e capelli corti alla maschiaccio. Il padre ha abbandonato lei, la madre e un fratello, che poi ha deciso a sua volta di andarsene di casa e vivere al Nord. Così Luce è rimasta bloccata nella sua realtà abitata da una madre bigotta e infelice, da un amore per un bastardo Peter Pan e da un capo viscido e ambiguo, un avvocato cascamorto con il pelo sullo stomaco. Come conforto, le passeggiate sul lungomare con Alleria, il suo cane superiore, unico vero confidente, e le chiacchiere con il suo anziano vicino don Vittorio, un musicista filosofo in sedia a rotelle. Un giorno a Luce viene assegnata una causa per l’affidamento di un minore, e qualcosa inizia a cambiare. All’improvviso, nella sua vita entrano un bambino saggio e molto speciale, un artista di strada giramondo e una rondine che non ha nessuna intenzione di migrare. La causa di affidamento nasconde molte ombre, ma forse è l’occasione per sciogliere nodi del passato e mettere un po’ d’ordine nella capatosta di Luce. Risolvendo un dubbio: andarsene, come hanno fatto il padre, il fratello e chiunque abbia seguito il vento che gli diceva di fuggire, o magari restare?

Puoi condividere i tuoi suggerimenti letterari, i libri che vorresti leggere o chiedere pareri su libri già letti nel nostro gruppo anche utilizzando l’apposita pagina FACEBOOK.

Buona lettura!

Anna Lawton
Claudio Bazzichelli
Maria Luisa Moen
Lorenza Pieri

Data

Mag 28 2020

Ora

16:00 - 20:00
Categoria